Referendum salari equi in Svizzera, Ferrero: in Italia cominciamo da tetto a stipendi e pensioni

Referendum salari equi in Svizzera, Ferrero: in Italia cominciamo da tetto a stipendi e pensioni

In Svizzera il prossimo 24 novembre si vota un referendum sui salari equi, per introdurre il principio dell’1:12: vale a dire che nessuno, sia nel pubblico che nel privato, può guadagnare in un mese più di quanto in un anno guadagnano i dipendenti meno pagati nella stessa azienda. «È una lezione di civiltà assoluta – ha commentato Paolo Ferrero -: speriamo che gli svizzeri decidano di adottare questo provvedimento che pone un limite per legge alle disuguaglianze. Cosa ne pensa il Pd? In Italia, purtroppo, un referendum del genere ce lo sogniamo, non si può nemmeno presentare. Noi proponiamo di cominciare a mettere un tetto a 5mila euro alle pensioni d’oro e agli stipendi dei manager pubblici».


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.