Proposta candidatura di Tsipras a presidenza Commissione Ue, Prc: «Costruiamo in Italia lista unitaria che lo supporti contro quest’Europa della banche e dell’austerity»

Proposta candidatura di Tsipras a presidenza Commissione Ue, Prc: «Costruiamo in Italia lista unitaria che lo supporti contro quest’Europa della banche e dell’austerity»

Il leader della coalizione della Sinistra radicale in Grecia (Syriza), Alexis Tsipras, potrebbe diventare il candidato del Partito della Sinistra europea (Gue/Ngl) alla presidenza della Commissione Ue. La proposta è stata avanzata dal Consiglio dei presidenti del Partito e dovrà essere confermata dal Congresso in programma tra il 13 e il 15 dicembre a Madrid.

Paolo Ferrero e Fabio Amato, responsabile Esteri di Rifondazione, hanno dichiarato a questo proposito:

«Siamo felici di annunciare che la Sinistra europea – di cui facciamo parte come Partito della Rifondazione Comunista – ha deciso di proporre la candidatura alla presidenza della Commissione Europea di Alexis Tsipras, leader di Syriza, la formazione della sinistra radicale greca che si è opposta e continua ad opporsi alle politiche della troika.  Le prossime elezioni europee,  a maggio del 2014, saranno infatti decisive per dare la parola ai popoli in lotta contro l’austerità. Per questo la proposta della candidatura di Tsipras, decisa dal Consiglio dei presidenti del Partito e che sarà sottoposta alla decisione del prossimo congresso del partito, il 13-14 e 15 dicembre, è un bellissimo segnale di speranza e di lotta. Proponiamo di costruire in Italia la lista unitaria della sinistra che supporti questa candidatura, contro l’Europa delle banche e contro le politiche di austerità».





 

Sostieni il Partito con una




 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione


Sostieni
Rifondazione Comunista
con una
donazione





o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.