Expo 2015, Ferrero: il modello del governo? Sfruttamento e precarietà. No a grandi opere inutili

Expo 2015, Ferrero: il modello del governo? Sfruttamento e precarietà. No a grandi opere inutili

«Il “grande accordo” sull’Expo – dichiara Paolo Ferrero – si riassume in queste cifre: 19.500 persone che lavoreranno a gratis e l’assunzione di 835 precari a tempo determinato. Ovviamente dall’altra parte della bilancia vi è una speculazione fondiaria enorme e un bel dispendio di denaro. Questo secondo il Presidente del Consiglio Letta sarebbe il modello da estendere per risolvere i problemi del paese. Siamo di fronte ad una vera e propria follia in cui all’inutilità dell’opera si somma la presa in giro per chi avrebbe dovuto lavorarci: una vergogna».


Sostieni il Partito con una



 
Appuntamenti

PRIVACY

Installa l'App Rifondazione






o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.