Allarme povertà per le famiglie italiane

Allarme povertà per le famiglie italiane

di Globalist.it -
Allarme povertà tra le famiglie italiane. Circa il 17% dei nuclei familiari italiani, 4,2 milioni, non arrivano a fine mese. Il loro reddito non è sufficiente a coprire tutte le spese. Lo certifica l’ultima indagine del Censis e di Confcommercio.

Sempre più frequentemente le famiglie italiane, spiega la ricerca, utilizzano i risparmi in banca per far fronte alle spese correnti. Aumentano anche quelle che ricorrono a piccoli prestiti e quelle che decidono di rinviare i pagamenti. Per 11 milioni di famiglie, secondo l’outlook, la preoccupazione principale è quella economica, quella di dover diminuire il proprio tenore di vita per far fronte alla crisi.

Altri 14,5 milioni, spiega l’analisi, non riescono a risparmiare e per più di 13 milioni è un problema affrontare una spesa imprevista. Circa 7 milioni, inoltre, hanno difficoltà a rispettare le scadenze delle rate e delle tasse. «In questo contesto il clima di fiducia risulta deteriorarsi ulteriormente» spiegano gli esperti.

«Nei primi mesi del 2013 la quota di pessimisti risulta maggiore degli ottimisti, rispettivamente il 37,5% del campione contro il 31,7%, ma soprattutto riguadagna terreno il senso di incertezza passato dal 16% rilevato a settembre del 2012 al’attuale 30,8%».

2 Commenti

  1. scusate cosa vuol dire che ci sarà un aiuto per i precari?

  2. L’allarme vero e’ l’allarme sul mancato allarme ……
    Se ci si guarda bene attorno e si possiede oltre alla vista un cervello funzionante, si potranno osservare i vari Tizio, Caio e Sempronio, nonche’ i loro discendenti e parenti vari, che quando commentano le situazioni di poverta’ presenti tra la popolazione, versano lacrime di coccodrillo come quelle ben note seminate dalla Fornero, ma in fondo, in fondo, si crogiolano ben lieti di trovarsi nella condizione privilegiata di possessori di un reddito che permette loro di concedersi dei lussi ininmmaginabili per i veri poveri, lussi che vanno dalla cena settimanale, di famiglia, in pizzeria, alla vacanza estiva al mare in una pensioncina a conduzione familiare, allo sfoggio dell’ultima fuoriserie da 100.000 euro, al soggiorno in una suite nel famoso ed unico albergo a 5 stelle nelle Virgin Islands …….
    Fratelli d’Italia, l’Italia non s’e’ desta, e’ e rimane un grande dormitorio ……

    Registrati per ricevere gli aggiornamenti e la Newsletter

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ otto = 9

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

PRIVACY



Sostieni il Partito con una

o tramite bonifico sul cc intestato al PRC-SE al seguente IBAN: IT74E0501803200000011715208 presso Banca Etica.